Quantcast

La squadra Asi della Arvalia Nuoto Lamezia primeggia ai “Campionati Primaverili” di Reggio Calabria

Le 37 medaglie d’oro, 32 d’argento e 19 di bronzo hanno portato in dote 472 punti

Più informazioni su

Primo posto, con ben 472 punti (a circa 100 di stacco dalla seconda classificata), per l’Arvalia Nuoto Lamezia al “Campionato Primaverile” che si è disputato domenica a Reggio Calabria. Un risultato davvero soddisfacente per la squadra Asi guidata da mister Giovanni Caruso e da mister Armando Labonia, capo vasca della piscina comunale “Salvatore Giudice” di Lamezia Terme.

Le 37 medaglie d’oro, 32 d’argento e 19 di bronzo sono state così commentate da mister Labonia: «Nonostante fossimo inferiori come numero, abbiamo dimostrato che c’è grande qualità nella nostra scuola nuoto. I nostri istruttori si stanno impegnando tantissimo per raggiungere importanti livelli. Con l’Asi gareggiano ragazzini, esordienti C e giovanissimi, che non possono gareggiare con la Fin, ma che sono gli stessi che hanno portato punti e tanta qualità alla manifestazione. In più, la squadra propaganda, quella con i ragazzini un po’ più grandi, è venuta fuori sempre dalla scuola nuoto, creando un team che oggi, grazie a degli attenti allenamenti, ci sta consentendo di arrivare a questi risultati, ossia primeggiare in Calabria. Perché, ricordiamo, su tre manifestazioni Asi, siamo arrivati una volta secondi, a soli due punti di stacco dai primi, e nelle altre due occasioni abbiamo vinto con un netto distacco dagli altri, come nel caso di ieri, con quasi 40 gare in meno rispetto ai secondi».

Ecco i fautori di questo importante trionfo:

  • Benedetta Torcasio – 1° posto nei 25 stile libero – esordienti c – femmine (22”40), 3° posto nei 50 stile libero – esordienti c – femmine, 3° posto nei 25 dorso – esordienti c – femmine (25”60)
  • Gioia Isabella – 2° posto nei 25 stile libero – esordienti c – femmine (22”50), 2° posto nei 50 rana – esordienti c – femmine (1’12”30), 2° posto nei 25 rana – esordienti c – femmine (33”40)
  • Chiara Gigliotti – 1° posto nei 25 dorso – esordienti c – femmine (25”20), 1° posto nei 50 stile libero – esordienti c – femmine (49”20), 3° posto nei 25 stile libero – esordienti c – femmine (22”70)
  • Lorenzo Calì – 1° posto nei 25 rana – esordienti c – maschi (28”10), 1° posto nei 25 stile libero – esordienti c – maschi (19”30), 3° posto nei 50 stile libero – esordienti c – maschi (42”60)
  • Alessandro Davoli – 2° posto nei 25 stile libero – esordienti c – maschi (20”30), 2° posto nei 25 farfalla – esordienti c – maschi (25”20), 2° posto nei 50 dorso – esordienti c – maschi (51”50)
  • Giorgia Chiaravalle – 2° posto nei 25 gambe sl – esordienti c – femmine (30”10)
  • Andrea Chieffallo – 2° posto nei 25 gambe sl – esordienti c – maschi (25”90)
  • Isabella Conte – 2° posto nei 25 dorso – esordienti c – femmine (25”30), 3° posto nei 25 gambe sl – esordienti c – femmine (31”20)
  • Andrea Nosdeo – 3° posto nei 25 gambe sl – esordienti c – maschi (27”30), 3° posto nei 25 dorso – esordienti c – maschi (25”60)
  • Alessandro D’ippolito – 2° posto nei 25 rana – esordienti c – maschi (31”70), 3° posto nei 50 rana – esordienti c – maschi (59”90)
  • Stefano Spadea – 1° posto nei 50 dorso – esordienti c – maschi (50”30), 1° posto nei 25 dorso – esordienti c – maschi (22”30)
  • Lucia De Sensi – 1° posto nei 25 stile libero – esordienti b – femmine (17”90), 1° posto nei 25 dorso – esordienti b – femmine (23”60)
  • Paolo Bova – 1° posto nei 50 stile libero – esordienti b – maschi (43”60), 1° posto nei 50 dorso – esordienti b – maschi (53”30), 2° posto nei 25 stile libero – esordienti b – maschi (18”80)
  • Marta Torcasio – 1° posto nei 25 dorso – esordienti a – femmine (20”50), 1° posto nei 25 stile libero – esordienti a – femmine (18”00), 3° posto nei 50 stile libero – esordienti a – femmine (41”20)
  • Syria Bova – 2° posto nei 25 rana – esordienti a – femmine (25”70), 2° posto nei 25 dorso – esordienti a – femmine (22”90), 3° posto nei 25 stile libero – esordienti a – femmine (20”70)
  • Valeria Lio – 1° posto nei 25 farfalla – esordienti a – femmine (17”60), 1° posto nei 50 farfalla – esordienti a – femmine (41”50), 1° posto nei 50 stile libero – esordienti a – femmine (35”10)
  • Gaia Castaldo – 2° posto nei 50 stile libero – esordienti b – femmine (43”90), 2° posto nei 50 rana – esordienti b – femmine (57”40), 2° posto nei 25 rana – esordienti b – femmine (28”20)
  • Gaia Maria Ceraudo – 1° posto nei 25 rana – esordienti a – femmine (22”60), 1° posto nei 50 rana – esordienti a – femmine (49”80), 2° posto nei 50 stile libero – esordienti a – femmine (39”90)
  • Rosalba Polito – 2° posto nei 25 dorso – esordienti b – femmine (24”40), 3° posto nei 50 dorso – esordienti b – femmine (55”70)
  • Manuel Amendola – 1° posto nei 50 stile libero – esordienti a – maschi (33”90), 1° posto nei 50 dorso – esordienti a – maschi (40”00), 1° posto nei 25 dorso – esordienti a – maschi (18”90)
  • Emanuele Nicotera – 3° posto nei 50 stile libero – esordienti b – maschi (46”20)
  • Maria Perri – 3° posto nei 25 rana – esordienti b – femmine (32”40)
  • Saverio Strangis – 2° posto nei 25 rana – esordienti a – maschi (27”60)
  • Francesco Pio Campisi – 1°posto nei 25 stile libero – ragazzi – maschi (15”00), 1° posto nei 100 stile libero – ragazzi – maschi (1’14”40), 2° posto nei 50 rana – ragazzi – maschi (45”90)
  • Samuele Cerminara – 3° posto nei 25 dorso – esordienti b – maschi (25”00), 3° posto nei 25 dorso – esordienti b – maschi (25”00)
  • Armando Cristian Labonia – 1° posto nei 25 stile libero – master 45 – maschi (13”80), 1° posto nei 25 farfalla – master 45 – maschi (15”20), 1° posto nei 100 stile libero – master 45 – maschi (1’09”80), 1° posto nei 50 stile libero – master 45 – maschi (31”70)
  • Simone Nicotera – 1° posto nei 50 stile libero – seniores – maschi (29”60), 1° posto nei 25 farfalla – seniores – maschi (13”80), 1° posto nei 100 stile libero – seniores – maschi (1’00”60), 3° posto nei 50 farfalla – seniores – maschi (31”10)
  • Giovanni Caruso – 1° posto nei 25 dorso – master 25 – maschi (19”40), 2° posto nei 25 farfalla – master 25 – maschi (17”10), 2° posto nei 25 stile libero – master 25 – maschi (14”90), 2° posto nei 100 stile libero – master 25 – maschi (1’19”40)
  • Domenico Albisi – 1° posto nei 50 farfalla – master 45 – maschi (44”80), 2° posto nei 25 farfalla – master 45 – maschi (18”20)
  • Lucia De Sensi – 1° posto nei 25 dorso – esordienti b – femmine (23”60)
  • Arcangelo Castaldo – 1° posto nei 50 farfalla – master 35 – maschi (39”50), 2° posto nei 25 farfalla – master 35 – maschi (16”70), 3° 100 stile libero – master 35 – maschi (1’17”10)
  • Giacinto Curcio – 2° posto 25 rana – ragazzi – maschi (23”60)
  • Bruno Talarico – 2° posto nei 50 farfalla – seniores – maschi (30”80), 2° posto nei 50 stile libero – seniores – maschi (30”10)
  • Alessandro De Sensi – 1° posto nei 25 rana – seniores – maschi (18”40), 3° posto nei 50 rana – seniores – maschi (41”10)
  • Rosalba Polito – 2° posto nei 25 dorso – esordienti b – femmine (24”40)
  • Giuseppe Vincenzo Bova – 1° posto nei 50 rana – master 45 – maschi (50”90), 2° posto nei 25 rana – master 45 – maschi (24”10)
  • Oreste Campisi – 1° posto nei 25 rana – master 45 – maschi (21”90), 2° posto nei 50 rana – master 45 – maschi (51”00)

E ancora: Greta Strangis, Giada D’Ippolito, Giorgia Chiaravalle, Francesco Saladino, Enzo Gigliotti e Antonio Lento.

Decisamente riuscite anche le staffette:

  • 1° posto mistaffetta 4×25 stile libero – giovanissimi + es c (1’27”80)
  • 1° posto mistaffetta 4×25 stile libero – esordienti b (1’22”60)
  •  2° posto mistaffetta 4×50 stile libero – esordienti a (3’00”90)
  • 2° posto mistaffetta 8×50 stile – unica (4’30”80)
  • 3° posto mistaffetta 4×50 stile libero – ragazzi + juniores (2’21”10)

Più informazioni su