Quantcast

“3° Trofeo Nazionale Città di Palermo”, l’Arvalia Nuoto Lamezia conquista il terzo posto

Gianluca Pittelli ha conseguito il tempo limite per i Campionati italiani estivi nei 100 rana

Più informazioni su

Un terzo posto, conquistato con grande grinta e determinazione, ha segnato la trasferta siciliana della squadra agonistica della Arvalia Nuoto Lamezia.

Nella cornice della piscina olimpionica, gli atleti guidati da mister Massimo Borracci e dal suo vice, mister Francesco Strangis, si sono nuovamente messi alla prova al “3° Trofeo Nazionale Città di Palermo”, facendo incetta di medaglie.

«Per noi è stata la prima uscita in lunga e riteniamo i risultati raggiunti decisamente positivi – ha commentato coach Strangis – gli atleti che avevano partecipato ai Campionati italiani si sono avvicinati tutti al tempo limite, nonostante non si siano mai allenati in vasca lunga. Gianluca Pittelli ha conseguito il tempo limite per i Campionati italiani estivi nei 100 rana e anche i suoi compagni di squadra si sono dati ben da fare, con prestazioni di livello importante, piazzandosi sempre tra i primi posti».

Nello specifico:

  • Aurora Furci – 1° posto nei 200 m Misti – Unica Femminili (2’28.95), 2° posto nei 50 m Stile Libero – Unica Femminili (28.54), 2° posto nei 400 m Stile Libero – Unica Femminili (4’40.85), 2° posto nei 200 m Stile Libero – Unica Femminili (2’12.39)
  • Cristina Galati – 2° posto nei 400 m Stile Libero – Unica Femminili (4’42.99), 3° posto nei 200 m Stile Libero – Unica Femminili (2’17.60), 3° posto nei 200 m Farfalla – Unica Femminili (2’41.57)
  • Alessia Nosdeo – 2° posto nei 100 m Rana – Unica Femminili (1’19.04), 2° posto nei 200 m Rana – Unica Femminili (2’54.76), 3° posto nei 100 m Farfalla – Unica Femminili (1’08.59),
  • Gianluca Pittelli –, 2° posto nei 50 m Rana – Unica Maschile (30.86), 2° posto nei 100 m Rana – Unica Maschile (1’09.89)
  • Danila Gullo –2° posto nei 200 m Dorso – Unica Femminili (2’34.55), 3° posto nei 50 m Dorso – Unica Femminili (32.98), 3° posto nei 100 m Dorso – Unica Femminili (1’11.49)
  • Martina Maglia – 1° posto nei 50 m Dorso – Unica Femminili (32.13), 2° posto nei 100 m Dorso – Unica Femminili (1’09.32), 3° posto nei 200 m Dorso – Unica Femminili (2’35.44)
  • Leonardo Grasso – 1° posto nei 100 m Dorso – Unica Maschile (1’03.07), 2° posto nei 200 m Dorso – Unica Maschile (2’14.15),
  • Daniel Lico – 1° posto nei 50 m Rana – Esord. B Maschili (42.32), 2° posto nei 100 m Farfalla – Esord. B Maschili (1’20.99), 2° posto nei 50 m Farfalla – Esord. B Maschili (35.28)
  • Angelo Talarico – 1° posto nei 200 m Farfalla – Unica Maschile (2’16.79), 2° posto nei 100 m Farfalla – Unica Maschile (1’00.15), 2° posto nei 400 m Misti – Unica Maschile (4’50.56), 3° posto nei 200 m Misti – Unica Maschile (2’17.99)
  • Niccolò De Giorgio Vienni – 1° posto nei 200 m Misti – Unica Maschile (2’18.84)

Ottimi i risultati conseguiti anche nelle staffette:

  • 3° posto nella staffetta 4x100m Stile Libero – Esord. A Maschili (4’33.40)
  • 3° posto nella staffetta 4×100 m Misti – Unica Maschile (4’18.06)
  • 3° posto nella staffetta 4×100 m Misti – Esord. A Maschili (5’12.18)
  • 3° posto nella staffetta 4x100m Stile Libero – Unica Femminili (4’26.42)
  • 3° posto nella staffetta 4x100m Stile Libero – Unica Maschile (3’48.19)

Decisive, ai fini di questa davvero soddisfacente riuscita, sono state le performance, poi, di Gaia Anna De Sando, Giorgia Bisurgi, Giulia Cianflone, Andrea Furci, Simone Talarico, Carlo Perri, Antonino Richichi, Carol Serra, Angelo Ventura, Riccardo Pio D’Ippolito, Giorgio De Pace, Antonio Di Natale, Antonio Devito, Gioele Perri, Gabriele Muggeri, Benedetta Gaetano, Chiara Maria Macrì, Andrea Certomà, Demis Francesco Lico, Francesco Gallo, Alessandro Campisi, Leonardo Calì, Riccardo Stranges, Giulio Torcasio, Francesco Perri, Domenico Piero Strangis, Giuseppe Gesuè Richichi e Giulio Torcasio.

Più informazioni su