Quantcast

Genova, Cagliari e Milano le prime 3 avversarie per l’Ecosistem Lameziasoccer a Pescara

Dopo la Final-Four dello scorso anno con la formazione Under 20, squadra senior inserita nella Poule Promozione.

Più informazioni su

La 18ª edizione del Campionato Italiano Beach Soccer FIGC-Lega Nazionale Dilettanti parte dalla suggestiva spiaggia davanti alla Nave di Cascella, nel centro nevralgico di Pescara che torna ad ospitare una tappa del beach-soccer nazionale a distanza di 12 anni.

Dal 3 al 5 giugno spazio alle partite della 1ª tappa della Poule Promozione del Campionato Italiano, 9 squadre coinvolte, 12 partite per ogni tappa, 4 al giorno. Tra le squadre protagoniste di questa prima tappa ci sarà anche l’Ecosistem Lameziasoccer che, dopo la bellissima esperienza della Final-Four dello scorso anno con la formazione Under 20, ha deciso di raddoppiare partecipando al campionato assoluto venendo inserita nella Poule Promozione.

Un impegno davvero proibitivo per la società orange, in quanto l’attività del Futsal e quella del Beach si sono sovrapposte e, mentre il futsal era alle prese con i play-off, il beach iniziava gli allenamenti al Parco Impastato nella location realizzata in collaborazione con la Malgrado Tutto che gestisce lo stesso.

Una sovrapposizione che ha creato non pochi problemi in quanto diversi atleti che fanno parte del roster delle Pantere Orange sono ancora impegnati con il calcio per cui, in questa prima fase Senior ed Under 20 (che sarà impegnata con la prima tappa il 17 giugno a Catania) sono state fuse in un unico gruppo.

Al timone delle due formazioni ci saranno due tecnici di sicuro affidamento che conoscono ormai pregi e difetti del circuito, quest’anno molto più impegnativo, previsto dalla LND-Beach Soccer: a guidare la formazione senior ci sarà Mister Raffaele Notaris, mentre sulla panchina dell’Under 20 ancora una volta Mister Bebo Carrozza.

Si parte dunque con la formazione Senior che venerdì alle 16 esordirà affrontando il Genova, il giorno dopo, stesso orario, il Cagliari per chiudere poi domenica (14:45) misurandosi con Milano. Subito tre incontri contro squadre blasonate che non nascondono le ambizioni di qualificarsi per la Poule Scudetto.

Alla vigilia della partenza per Pescara le dichiarazioni di mister Notaris: “Inizio questa nuova avventura con tanto entusiasmo dopo undici anni passati nel Lamezia Beach del presidente D’Augello, abbiamo avuto poco tempo per formare la squadra visti i tempi stretti dovuti all’iscrizione e di conseguenza pochi allenamenti da svolgere per preparare la prima tappa di Pescara”.

“La squadra – continua – non è al completo perché alcuni ragazzi sono ancora impegnati nei loro vari campionati ma partiamo fiduciosi cercando di ben figurare e di valorizzare i tanti 2000/2001/2002/2003 che abbiamo in rosa. Spero di ripagare la fiducia che hanno avuto in me, il direttore Samele e il presidente Francesco Manfredi, dando tutto me stesso per la causa Ecosistem”.

Più informazioni su