Quantcast

Tornei di beach volley e basket a Gizzeria ed una 3 giorni a Lamezia Terme organizzati dalla Seila Beach Sport

Su corso Numistrano dall'8 al 10 luglio “Sbs in town”, con 12 coppie di beach volley maschile a sfidarsi ed il torneo di basket a 3 in collaborazione con il Basketball Lamezia

Più informazioni su

Vari appuntamenti dedicati a beach volley e basket a Gizzeria ed una 3 giorni anche a Lamezia Terme organizzati dalla Seila Beach Sport, grazie anche ai finanziamenti regionali legati al connubio tra sport e turismo.

Saranno tre i progetti organizzati nel lametino tra i 20 eventi sportivi finanziati dalla Regione

Nella sala consiliare di via Perugini si concentrano su tali auspicati collegamenti, rimarcando anche i partner media (2 locali e 1 nazionale), il sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro, il presidente del consiglio comunale, Giancarlo Nicotera, l’assessore allo sport, Luisa Vaccaro, con soddisfazione ed entusiasmo espressi anche da Ilaria Perri come presidente della società organizzatrice e Maria Grandinetti da presidente della quarta commissione consiliare.

Dopo il primo appuntamento del 2 giugno a Gizzeria, dal 28 giugno al 3 luglio secondo camp di beach volley in Calabria con attesi al Coolbay 50 tra atleti e allenatori sotto la regia del direttore tecnico Valerio Del Carpio.

Si ci sposterà a Lamezia Terme su corso Numistrano dall’8 al 10 luglio con “Sbs in town”, con 12 coppie di beach volley maschile a sfidarsi ed il torneo di basket a 3 in collaborazione con il Basketball Lamezia.

Si torna sulla sabbia del lido di Gizzeria il 23 e 24 luglio con il torneo dell’Associazione Italiana Beach Volley Club, il 12 e 13 agosto spazio alla beneficenza con torneo di beach volley in favore dell’associazione Komen Italia e di street basket per Sports Around The World. Il 20 e 21 agosto torneo Fipav di beach volley di livello B1 con attese 40 coppie, e chiusura il 24 e 25 settembre con Gran Galà finale ancora legato al beach volley.

Nel frattempo da via Perugini ancora si va a rilento per quanto riguarda la messa in sicurezza e gestione degli impianti sportivi sia al chiuso (su Mepa dovrebbero essere caricati i 4 avvisi pubblici per gli stadi Guido D’Ippolito, Gianni Renda e Rocco Riga, con quello per il Palasparti che secondo l’Anac sarebbe già attivo dal 24 maggio) che all’aperto (vedi le condizioni anche dei playground dei parchi Impastato, per il quale da mesi dovrebbero essere appaltati dei lavori già finanziati sulle strutture esistenti, e Mastroianni), data la mole di lavoro maggiore del numero di dipendenti in servizio.

Più informazioni su