Quantcast

“Lamezia è la mia città, lo è anche come squadra sportiva e non lo è nemmeno da mettere in discussione”

Felice Saladini non lascia ma raddoppia: confermata la trattativa ormai definita per subentrare nella proprietà della Reggina, il presidente del Fc Lamezia Terme non abbandona però la società gialloblu.

Più informazioni su

Felice Saladini non lascia ma raddoppia: confermata la trattativa ormai definita per subentrare nella proprietà della Reggina, il presidente del Fc Lamezia Terme non abbandona però la società gialloblu.

A margine dell’evento organizzato al Teatro Grandinetti con la propria società, MeglioQuesto, su temi di sviluppo ed economia, Saladini mette in chiaro la propria posizione: «ho voluto fare di Lamezia Terme per un giorno un punto importante del panorama nazionale su temi di economia e sviluppo. Lamezia è la mia città, lo è anche come squadra sportiva e non lo è nemmeno da mettere in discussione. Oggi siamo qui e parliamo di Lamezia, domani saremo a Reggio Calabria per parlare di Reggina».

Domani parte il futuro in amaranto, per la transizione gialloblu c’è da definire prima nuovo ds con cui individuare il nome del tecnico, e successivamente valutare chi rimarrà e chi sarà come volto nuovo della rosa gialloblu (al netto di voci mercato che vorrebbero un interesse per Maggio, capocannoniere del girone I concluso).

Più informazioni su