Quantcast

Nella manifestazione “Da Zero a 1400 – tappa Meeting Città di Cosenza” secondo posto per il team dell’Arvalia Nuoto Lamezia

In totale 11 ori, 17 argenti e 8 bronzi rappresentano il bottino di questo meeting

Più informazioni su

Nella manifestazione “Da Zero a 1400 – tappa Meeting Città di Cosenza” secondo posto per il team dell’Arvalia Nuoto Lamezia, risultato dedicato inevitabilmente a Massimo Borracci.

«È stato un weekend straordinario – ha commentato mister Francesco Strangis – i ragazzi hanno risposto in modo positivo, sapendo che Massimo ci guida sempre da lassù, e la dedica di questo secondo posto conquistato in un meeting prestigioso come quello di Cosenza non poteva non essere rivolta a lui. Hanno preso parte alla manifestazione tante società provenienti da tutta Italia, anche numerosissime rispetto alla nostra, eppure con 47 atleti siamo riusciti a dimostrare la nostra qualità. La squadra si è mostrata davvero molto unita e a far da traino è stato sicuramente anche Niccolò De Giorgio (figlio di mister Borracci, ndr), che è riuscito a inculcare tanti messaggi positivi. Non era facile partire subito bene, invece anche Gabriele Muggeri ha conquistato il tempo per gli italiani nei 100 delfino, dopo che nelle scorse settimane era riuscito a ottenere lo stesso risultato Gianluca Pittelli. Tutti gli atleti hanno fatto i loro migliori e molti si sono avvicinati ai tempi per i campionati. Leonardo Grasso è tornato in vasca dopo il brutto infortunio che lo ha colpito, in particolare nelle finali dei 100 dorso, 100 stile, 100 rana e 100 delfino alcuni atleti, oltre agli ottimi piazzamenti, hanno contribuito ad accaparrarsi quegli ultimi punti che servivano per consentirci di balzare dal terzo al secondo posto nella classifica delle società presenti. Insomma, possiamo ritenerci davvero soddisfatti per gli ottimi risultati raggiunti».

Mister Strangis ha, poi, espresso i propri impegni nei confronti della società: «Come allenatore, continuerò a portare avanti il progetto e la linea tracciata da Massimo 5 anni fa, insieme agli altri collaboratori della piscina comunale, allo stesso Niccolò e al tecnico Armando Labonia, che si stanno rivelando un supporto fondamentale. I ragazzi ci hanno dato un grande insegnamento con questa reazione positiva e così faremo anche noi, con forte determinazione e caparbietà».

In totale 11 ori, 17 argenti e 8 bronzi rappresentano il bottino di questo meeting:

  • Leonardo Calì – 2° posto nei 200m Rana Esordienti A Maschi (3:02.20), 2° posto nei 100m Rana Esordienti A (1:23.61)
  • Daniel Lico – 1° posto nei 50m Farfalla Esordienti B (34.75), 1° posto nei 100m Rana Esordienti B (1:33.89), 2° posto nei 200m Misti Esordienti (2:57.47)
  • Aurora Furci – 2° posto nei 400m Stile Libero (4:39.65), 2° posto nei 50m Stile Libero Unica Juniores (28.63), 2° posto nei 100m Stile Libero Juniores (1:02.24), 3° posto nei 200m Misti Juniores (2:30.31)
  • Niccolò De Giorgio Vienni – 3° posto nei 50m Stile Libero (25.40)
  • Alessia Nosdeo – 2° posto nei 50m Rana Juniores (37.21), 2° posto nei 200m Rana Juniores (2:52.29), 2° posto nei 100m Rana Juniores (1:19.84)
  • Martina Maglia – 1° posto nei 50m Dorso (32.09), 2° posto nei 100m Dorso (1:08.89), 3° posto nei 200m Dorso (2:31.00)
  • Antonio Devito – 1° posto nei 50m Dorso (33.14), 2° posto nei 200m Dorso (2:30.88), 3° posto nei 100m Dorso (1:10.66)
  • Gianluca Pittelli – 1° posto nei 200m Stile Libero (2:06.68), 1° posto nei 50m Rana (31.00), 2° posto nei 100m Stile Libero (59.26), 2° posto nei 100m Rana (1:09.79)
  • Gabriele Muggeri – 1° posto nei 200m Farfalla (2:19.59), 1° posto nei 100m Farfalla (1:01.20), 1° posto nei 50m Farfalla (27.90)
  • Angelo Talarico – 1° posto nei 400m Misti Ragazzi (4:47.04), 2° posto nei 400m Stile Libero Ragazzi (4:13.06), 2° posto nei 200m Farfalla Ragazzi (2:15.74), 3° posto nei 100m Farfalla Ragazzi (1:00.01)
  • Leonardo Grasso – 2° posto nei 200m Dorso Ragazzi (2:22.07)
  • Demis Francesco Lico – 3° posto nei 400m Misti Ragazzi (5:09.06)
  • Riccardo Stranges – 3° posto nei 100m Rana Esordienti A (1:26.17)
  • Cristina Galati – 1° posto nei 400m Stile Libero (4:46.86), 2° posto nei 200m Stile Libero (2:16.93)
  • Danila Gullo – 2° posto nei 50m Dorso (32.89), 3° posto nei 100m Dorso (1:11.15)
  • Mariafrancesca Cimino – 1° posto nei 50m Farfalla (31.66)

Degne di nota, poi, le performance di Federica Turtoro, Alice Renda, Gabriele Mascaro, Carlo Perri, Riccardo Garritano, Giorgio De Pace, Benedetta Gaetano, Angelo Ventura, Giulio Torcasio, Antonino Richichi, Giuseppe Gesuè Richichi, Valeria Turtoro, Chiara Maria Macrì, Rosetta Erika Caputo, Giulia Cianflone, Giorgia Bisurgi, Gioele Perri, Denny Amendola, Andrea Certomà, Francesco Gallo, Antonio Di Natale, Andrea Furci, Simone Talarico, Fabiola Currado, Domenico Piero Strangis, Riccardo Pio D’Ippolito, Alessandro Campisi, Andrea Certomà, Gaia Anna De Sando, Francesco Perri, Carol Serra, Carlo Perri e Giulia Rocca.

Più informazioni su