Per il Lamezia Terme mercato ancora aperto su un imprevisto asse Calabria – Campania – Sicilia

Degli attuali 15 giocatori in rosa sono 4 i confermati dalla scorsa stagione, Sabatino ultimo degli 8 già accasati altrove

Più informazioni su

Con la firma di Sergio Sabatino alla Casertana diventano 8 i giocatori che hanno già trovato un’altra collocazione sui 26 che hanno chiuso la scorsa stagione con la maglia del Lamezia Terme, il cui mercato è ancora aperto e sta viaggiando su un imprevisto asse Calabria – Campania – Sicilia con un trasferimento per reparto: dal Lamezia alla Casertana sono passati infatti Bollino, Tringali e Sabatino, dall’Acireale in gialloblu sono arrivati Cadili, Cristiani ed Addessi, con 4 dei citati giocatori divisi tra due diverse squadre che facevano parte di quel Messina che vinse il campionato allenato da mister Novelli, che però nella città della piana ha ricomposto lo stesso staff tecnico e non la rosa a disposizione sotto la regia in direzione di Andrea Giani (3 gli elementi, ovvero Cristiani, Addessi e Cunzi).

Degli attuali 15 giocatori in rosa sono 4 i confermati, e all’appello mancano di certo i 2 portieri che presumibilmente saranno under, con un 4-3-3 che come nella passata stagione dovrebbe avere 3 dei 4 fuoriquota obbligatori nella linea più arretrata per come si presume dagli ultimi tasselli nei vari reparti (ad ora in rosa un solo classe 2004, 2 classe 2002, 2 classe 2003).

Rispetto allo scorso anno il classe 2003 Provazza è rimasto in ritiro con la prima squadra della Reggina, società che potrebbe poi girarlo in prestito al pari del 2002 Bezzon, in attesa di avere ulteriori notizie per elementi come i 2003 Tipaldi, Amenta ed Amendola per quanto riguarda la linea arretrata.

Il centrocampista Simone De Marco attualmente è in ritiro con l’Equipe Campania, potendo però essere confermato dai gialloblu, il cui organico vede al momento in difesa 2 centrali di ruolo over e 3 terzini under; 4 centrocampisti over e 2 under; 4 attaccanti over.

Verosimile che così nel “gioco delle coppie” si ci aspetti un’altra prima punta che possa garantire gol e fisico in area, un terzo centrale difensivo di affidamento, valutare chi confermare degli under della passata stagione (tornano dal prestito alla Paolana anche l’attaccante 2002 Verso ed il centrale difensivo 2003 Talarico).

Più informazioni su