Quantcast

Prima conta dei danni da parte dell’amministrazione comunale a Maida dopo il maltempo foto

Ulteriori sopralluoghi e segnalazioni saranno poi effettuati nel corso della giornata.

Più informazioni su

Il territorio di Maida ha superato prima il livello 2 e stamane il livello 3 di precipitazione, con diverse frane e smottamenti sul territorio, ed oggi è stata una nuova conta dei danni da parte dell’amministrazione comunale.

«Sono rientrato da poco con i tecnici in Municipio e la polizia locale dopo aver verificato di persona sul territorio la conta dei danni dovuti alla pioggia di questa notte», spiega sul profilo social il sindaco Salvatore Paone, «per oggi e probabilmente anche per la giornata di domani la bretella di “ponte zorro” rimarrà chiusa al traffico. Crollato un tratto vicino al ponticello in località Guarna, la strada che collega Maida a San Pietro a Maida sul tratto di nostra competenza. Gli operai comunali sono intanto a lavoro per togliere dalla strada alcune frane e alberi caduti. Operativi anche i vigili del fuoco per gli alberi più grossi. Disagi anche per infiltrazioni di acqua dal tetto presso l’edificio poliambulatorio comunale».

Il primo cittadino aggiunge che «negli uffici in questo momento stiamo preparando la delibera di giunta per chiedere l’attuazione di lavori di somma urgenza qualora la Regione valutasse che esistano i presupposti per attivare la specifica procedura. Il fiume Cottola è debordato fortemente in un punto, mentre il resto dell’alveo, grazie ai recenti lavori, ha retto sufficientemente. In particolare il ponte di località Fialà vede l’acqua scorrere normalmente. Stiamo verificando la situazione sul fiume Pesipe». Ulteriori sopralluoghi e segnalazioni saranno poi effettuati nel corso della giornata.

Più informazioni su