Mercoledi, 22 maggio 2019 ore 19:27  feed rss  facebook  twitter
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
Lameziainforma.it
SPORT

«Le prossime giornate non saranno affatto semplici, ma spero di dare una svolta ancora più positiva per la mia squadra in questo scorcio finale di campionato»

Quando mancano 4 giornate alla fine del campionato di Seconda Categoria, a fare il punto della situazione in casa Vigor 1919, quinta in classifica a 6 punti dalla capolista Villagio Europa, è mister Francesco Lucchino.

Le-prossime-giornate-non-saranno-affatto-semplici-ma-spero-di-dare-una-svolta-ancora-pi-positiva-per-la-mia-squadra-in-questo-scorcio-finale-di-campionato
Mercoledì 20 Marzo 2019 - 17:5

Quando mancano 4 giornate alla fine del campionato di Seconda Categoria, a fare il punto della situazione in casa Vigor 1919, quinta in classifica a 6 punti dalla capolista Villagio Europa, è mister Francesco Lucchino.
«Ho preso la squadra alla 15esima giornata di campionato e ho trovato il gruppo dei ragazzi scarico di motivazione, con poca voglia di competizione e con diversi elementi infortunati. Per prima cosa ho cercato di recuperare tutta la rosa per avere a disposizione più elementi da utilizzare nei vari reparti», spiega Lucchino, «questo mi ha permesso di dare spazio anche a ragazzi che fino ad ora erano rimasti in ombra,  ho dato fiducia a tutti,  ho chiesto a tutti di mostrarmi cosa erano capaci di fare, ognuno ha avuto lo spazio che si è meritato. L'ambiente nello spogliatoio e in campo è cambiato totalmente conquistando un livello tecnico e tattico più elevato».
Il tecnico ricorda come l'arrivo in biancoverde sia arrivato con richieste ben precise: «la società mi ha contattato chiedendomi di dare un assetto nuovo alla squadra, io ho accettato con la consapevolezza di poter contribuire a dare una spinta in più, per avvicinare il sogno della società biancoverde. Il gruppo c'è, la voglia di vincere pure. Ho trovato un bel gruppo di ragazzi con grandi capacità tecniche che dovevano però essere tirate fuori e messe al servizio del gioco. Il mio lavoro è stato quello di fare acquisire più concentrazione e lavoro di squadra per creare un gruppo che quando è chiamato in causa è capace di dare il massimo dimostrando grande professionalità.
I ragazzi sono molto migliorati nell'aspetto tattico, sanno come muoversi per applicare i moduli di gioco da me proposti. Bisogna ancora lavorare sulla coesione per tenere il gruppo unito, con la voglia di puntare in alto, senza sentirsi mai arrivati, ogni gara deve essere una conquista».
Nelle ultime 10 partite sono arrivati 9 risultati utili, intanto. «Quella di domenica scorsa è stata la mia quarta giornata in campo alla guida della Vigor 1919, con 9 punti all'attivo mi reputo abbastanza soddisfatto dei risultati fino ad ora raggiunti. Le prossime giornate non saranno affatto semplici, ma spero di dare una svolta ancora più positiva per la mia squadra in questo scorcio finale di campionato», dichiara Lucchino, e sulle 4 partite finali assicura che «le affronteremo con la massima voglia di giocarcela, domenica dopo domenica, puntando sempre a dare il massimo».




ULTIMISSIME