Quantcast

Falsa partenza per la prima commissione elettorale della nuova gestione amministrativa post commissariamento

Questa mattina in via Perugini non ha “collaborato” il programma Sicr@web, scelto per estrarre l'elenco dei sorteggiati dall'albo degli scrutatori in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio

Più informazioni su


    Falsa partenza per la prima commissione elettorale della nuova gestione amministrativa post commissariamento.
    Questa mattina in via Perugini non ha “collaborato” il programma Sicr@web, scelto per estrarre l’elenco dei sorteggiati dall’albo degli scrutatori in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio. Sistemi collassati in Comune da diverse postazioni, e così il tutto rinviato a questo pomeriggio o domani mattina, con comunicazione diretta ai 4 consiglieri comunali indicati nella prima seduta del civico consesso come componenti dell’apposita commissione presenti questa mattina insieme ai dipendenti e la dirigente Belvedere.
    A nome della commissione Gianturco ha avanzato anche la proposta di esclusione di chi già scelto nella precedente tornata per «dare un criterio di rotazione, dando a tutti la possibilità di avere questo compito», ipotesi che varrà solo dalla prossima elezione non potendo far valere il criterio da questa tornata (bisogna impostare il sistema, che oggi non collaborava). Altro suggerimento quello di un sistema misto tra nomi indicati direttamente dai consiglieri comunali e quelli estratti, dovendo poi scegliere anche se dare un’indicazione diretta su nome e seggio di provenienza tra i titolari ed estrazione pura per i supplenti.
    Di contro la dirigente Belvedere non ha nascosto come a novembre siano state alte le rinunce (50% circa una stima fugace), al netto degli altri problemi riscontrati nei seggi ed emersi poi nei verbali.
    g.g.

    Più informazioni su