Quantcast

Waterfront e porto turistico, attivato un tavolo di lavoro congiunto tra Comune di Lamezia e Coipa International foto

Lameziaeuropa sta promuovendo con gli assessori competenti della Regione Calabria un incontro presso la Cittadella Regionale

Più informazioni su

Proseguono le attività operative riguardanti il Progetto Waterfront e nuovo Porto Turistico promosso da Lameziaeuropa.

A nome della Lameziaeuropa spa il Presidente Leopoldo Chieffallo esprime pieno apprezzamento per l’azione di impulso ed indirizzo svolta dal Commissario del Comune di Lamezia Terme Giuseppe Priolo e dai Sub Commissari Luigi Guerrieri ed Antonio Calenda che ha permesso, in circa 60 giorni, una istruttoria preliminare della documentazione tecnica e progettuale riguardante il progetto waterfront e nuovo porto turistico presentata da Coipa International il 14 dicembre scorso che prevede il supporto finanziario di fondi di investimento e l’intitolazione del Waterfront e del Royal Yacht Club a H.E. Shaikh Mohamed Bin Abdulla Bin Hamad Al Khalifa.

Ciò a seguito della costituzione, il 12 febbraio scorso, di uno specifico Gruppo di lavoro comunale composto dai Dirigenti e dai Funzionari dei settori competenti coordinati dal Segretario Generale Pasquale Pupo che ha esaminato preliminarmente i profili della conformità della elaborazione progettuale proposta allo schema normativo di cui all’art.183 comma 15 del Codice degli Appalti e quindi i vari aspetti legati al progetto riguardanti l’esposizione finanziaria, la realizzabilità tecnica, la sostenibilità ambientale e la coerenza con gli strumenti urbanistici comunali e sovracomunali.

Oltre al puntuale ed approfondito lavoro svolto dai Tecnici della struttura comunale particolarmente apprezzate dalla Lameziaeuropa le conclusioni del Commissario Priolo e dei Sub Commissari Guerrieri e Calenda contenute nella nota trasmessa agli investitori internazionali in cui si evidenzia la volontà e l’auspicio dell’Amministrazione Comunale di giungere nei tempi più brevi ad una positiva conclusione, per la parte di competenza, della procedura di evidenza pubblica avviata in considerazione della potenzialità e dell’importanza dell’iniziativa per l’intero territorio regionale, per come tra l’altro richiamato nel Protocollo d’Intesa del 2019, promosso e coordinato dalla Regione Calabria, circa la rilevanza strategica del complessivo progetto waterfront e Porto Turistico Lamezia per lo sviluppo dell’intero territorio calabrese.

Nei prossimi giorni sarà attivato un tavolo di lavoro congiunto tra Comune di Lamezia e Coipa International per ulteriori approfondimenti tecnici e procedurali mentre Lameziaeuropa sta promuovendo con gli assessori competenti della Regione Calabria un incontro presso la Cittadella Regionale per la verifica dello stato di attuazione del Protocollo d’Intesa sottoscritto il 13 settembre 2019 per lo sviluppo integrato dell’area ex Sir di Lamezia Terme.

A livello comunale il Presidente Leopoldo Chieffallo ed il Dirigente Tullio Rispoli ringraziano per il lavoro di raccordo svolto la consigliera di amministrazione Annamaria Mancini e per il supporto avuto in particolare negli ultimi mesi sulla tematica del progetto waterfront e porto turistico Paolo Mascaro, Ruggero Pegna, Eugenio Guarascio, Antonello Bevilacqua, Pino Zaffina e tutti i consiglieri comunali attualmente sospesi che, in una logica bipartisan e scevra da condizionamenti di schieramento partitico, hanno condiviso e sostenuto l’importanza di portare avanti il progetto ai fini del concreto sviluppo economico ed occupazionale dell’area di Lamezia e della Calabria.

Più informazioni su