Quantcast

Lameziaeuropa celebra 25 anni di impegno per promuovere lo sviluppo del territorio

Il 17 marzo 1997 veniva costituita la società consortile per azioni Sviluppo Area Ex Sir

Il 17 marzo 1997 veniva costituita la società consortile per azioni Sviluppo Area Ex Sir, e 25 anni dopo l’impegno per promuovere lo sviluppo del territorio lametino e calabrese continua con Lameziaeuropa spa.

Per il Presidente Leopoldo Chieffallo ed il Dirigente Tullio Rispoli “va dato grande merito ai rappresentanti delle Istituzioni Locali che tra il 1997 ed il 2001 hanno avuto la visione strategica e la capacità politica ed amministrativa di raggiungere importanti obiettivi per lo sviluppo del territorio: la costituzione della società, l’acquisizione il 20 dicembre 2000 delle aree Ex Sir con relativo Accordo di Programma sottoscritto a Palazzo Chigi, approvazione della Variante al PRG dell’Area e contestuale avvio del suo rilancio produttivo attraverso nuovi insediamenti imprenditoriali, il finanziamento di due Patti Territoriali. Oggi vogliamo pubblicamente ringraziare i principali protagonisti istituzionali di quella fase: Doris Lo Moro Sindaco di Lamezia Terme e primo Presidente della società; Michele Traversa Presidente della Provincia di Catanzaro e Vicepresidente della società; Paolo Abramo Presidente della Camera di Commercio di Catanzaro; Antonio Palmieri Assessore allo sviluppo Economico del Comune di Lamezia Terme”.

I vertici societari reputano che “grazie al lavoro svolto in quegli anni, oggi, a distanza di 25 anni, si sta proseguendo quel percorso, insieme ai massimi rappresentanti delle Istituzioni Locali, per cercare di completare l’opera avviata attraverso la realizzazione delle iniziative programmate o già in fase di realizzazione che sono alla base del Masterplan di Sviluppo dell’Area Industriale di Lamezia Terme 2021- 2027”.

Progetto Waterfront e porto turistico, Centro di Ricerca Internazionale Dulbecco, Agriexpo, Centro Servizi per le Imprese, Progetto Pilota Smart Arena, Distretto del Cibo, Partecipazione unitaria dei Comuni del territorio lametino ai bandi del PNRR e della Programmazione Regionale, Zes Calabria, Rilancio Produttivo Area Pip Rotoli vengono definite “le principali sfide che abbiamo oggi sul tavolo e che dobbiamo saper vincere attraverso la loro concreta realizzazione lavorando insieme in una logica di fattiva collaborazione e condivisione, Istituzioni, Chiesa, Forze Sociali, Associazioni di Categoria, mondo imprenditoriale, forti anche della drammatica emergenza pandemica vissuta”.

“Seguendo questa logica e visione di sviluppo condivisa basata sulla Coesione Istituzionale, pur tra le tante difficoltà e criticità esistenti, potremo raggiungere nuovi obiettivi di crescita mirati ad attrarre nuovi investimenti, a creare nuove opportunità occupazionali, a trasformare alcune delle nostre potenzialità da sempre inespresse in concrete leve di crescita economica e sociale del nostro territorio” conclude la nota di Chieffallo e Rispoli, “su queste basi Lameziaeuropa, forte della sua storia e sulla base dei risultati già raggiunti in questi 25 anni di attività, è al servizio delle Istituzioni e delle Imprese per continuare a dare il suo contributo”.