Quantcast

La Promosport batte la Garibaldina 2-0, il 7 ottobre scontro diretto per il passaggio del turno contro il Sambiase foto

Bellia entra nella ripresa e sigla una doppietta per la squadra di mister Morelli

PROMOSPORT: Restina, Villella (33’st Morabito), Gagliardi M, Casella, De Martino, Bruno, Schirripa (45’st Serra), Scozzafava, Percia Montani, Colosimo (12’st Vasapollo), Meraglia (1’st Bellia).

A disp.: Mercuri, Russo, Ferraiuolo, Ianni, Gagliardi G.

All.: Morelli.

GARIBALDINA: Marchese, Pascuzzi, Colosimo D (10’st Bonacci), De Cicco (1’st Sidoti), Grandinetti (2’st Taverna), Marasco, Colosimo G, Fuoco (36’st Chiodo), Pisani (15’st Barletta), Cittadino, Scalise

A disp.: Luma, Sidoti, Lepore.

All. Perrone.

ARBITRO: Mandile di Catanzaro (assistenti Zangara e Misitano di Catanzaro).

RETI: 3’st e 43’st Bellia

NOTE: partita a porte chiuse. Angoli: 9-1. Rec: 6’st

In teoria un anticipo di una gara di Promozione, la seconda giornata dei gironi di Coppa Italia ha visto la Promosport all’esordio ufficiale casalingo (sebbene a porte chiuse per le note vicende legate alle misure anti Covid) ospitare la Garibaldina, mercoledì scorso battuta a Soveria Mannelli 1-0 dal Sambiase.

Alla fine dei 90 minuti sono i padroni di casa a vincere per 2-0, con così sfida diretta il 7 ottobre al Gianni Renda contro il Sambiase per il passaggio del turno.

PRIMO TEMPO

5′ la Promosport fa la partita coprendo il campo in ampiezza, Garibaldina che tiene sul piano dell’intensità e densità cercando le ripartenze con Scalise e Pisani. Sono i padroni di casa nel giro di 2 minuti a sfiorare la rete con Percia Montani e Meraglia, ma entrambi peccano di mira

13′ passaggio a metà campo intercettato da Pisani, lancio per Scalise ma al limite dell’area Restina chiude in uscita di piede

15′ Meraglia dal fondo crossa al centro, palla a mezza altezza per Percia Montani che spalle alla porta prova la rovesciata da beach soccer, ma la palla si spegne a lato

26′ Colosimo prova dal fronte sinistro, si incunea in area ma calcia sull’esterno dell’incrocio dei pali

31′ doppia occasione per la Promosport, Schirripa prima e De Martino dopo crossano dalla sinistra per il palo lontano, la difesa della Garibaldina respinge i tentativi di Colosimo nel ribadire a rete

35′ serie di calci d’angolo in favore della Promosport, in area però ci sono 11 maglie giallorosse a chiudere ogni spazio

36′ Percia Montani si libera bene sulla corsia esterno, arrivato però nei pressi dell’area piccola cerca la conclusione invece che servire Colosimo e Gagliardi piazzati al centro, vanificando l’azione personale

40′ angolo di Scozzafava, torsione di testa di Percia Montani che sorvola la traversa

43′ Bruno devia in rete il pallone arrivato da punizione, azione annullata però dal tocco di braccio ravvisato dall’arbitro ai danni del difensore di casa

45′ la prima frazione si chiude con 9 angoli collezionati dalla Promosport, ma nessuna rete all’attivo

SECONDO TEMPO

3′ due cambi in 2 minuti in difesa per la Garibaldina, e nel riposizionarsi ne gioca la Promosport: cross di Villella sul secondo palo per Bellia (altro neoentrato) che segna il vantaggio di testa per i padroni di casa

24′ squadre che per la stanchezza iniziano ad allungarsi, favorendo le conclusioni dalla distanza, ma entrambi i portieri non rischiano

38′ tiro di Vasapollo svirgolato dal limite dell’area

42′ Cittadino palla al piede riesce ad avvicinarsi all’area senza essere contrastato, la conclusione è velleitaria

43′ palla scodellata in area da Scozzafava, Percia Montani non aggancia ma dietro a rimorchio è pronto Bellia a segnare la doppietta personale

46′ Serra prova in diagonale sul primo palo, Marchese risponde presente

48′ Serra dal fondo serve Percia Montani, controllo e girata pulite ma debolmente tra le braccia del portiere