Quantcast

Il Sambiase batte di misura il Soriano in una gara tra cartellini rossi, proteste, e gioco non sempre limpido fotogallery

Alla fine emerge il gesto tecnico di Trentinella, che trasforma una punizione in pieno recupero dopo che Gaudio aveva fallito un calcio di rigore

Più informazioni su

SAMBIASE: Iozzi, Chiodo, Alfano (12’st De Fazio), Guadio (43’st Vitale), De Nisi, Miceli, Bernardi, Martino (34’pt Giampà), Mandarano, Trenintella, Colosimo (19’st Fioretti).

A disp: Lamberti, Marrella, Talarico, Mascaro, Mirabelli.

All. Fanello.

SORIANO: Stillitano, Mangano, Romeo, Percopo, Cristiano, Macrì (40’st Bardari), Traore (48’st Prestanicola), Greco (40’st Armignacca), Figliomeni, Dezai (33’st Filardo), Bellia.

A disp: Nania, Gambino, Romagnino, Criniti, Sacca.

All. Parentela.

ARBITRO: Falvo di Catanzaro (assistenti Crimi di Locri e De Leo di Reggio Calabria).

RETI: 21’pt Bernardi, 10’st Dezai, 46’st Trentinella

NOTE: Gara a porte chiuse. Espulso al 23’st Bernardi per fallo a gioco fermo, al 42’st Romeo e Bellia per proteste

Ammoniti: Figliomeni, Bernardi, Mangano, Greco, Stillitano, Bardari

Angoli: 4-6. Rec: 3’pt, 7’st

Non nella propria migliore versione, specie nella ripresa, ma il Sambiase batte di misura il Soriano in una gara in cui tra cartellini rossi, proteste, perdita di tempo e gioco non sempre limpido alla fine emerge il gesto tecnico di Trentinella, che trasforma una punizione in pieno recupero dopo che Gaudio poco prima aveva fallito un calcio di rigore.

PRIMO TEMPO

0′ turn over condizionato per mister Fanello che nei 20 in distinta non può contare su Umbaca e Verso, avendo altri elementi non al meglio in panchina, con Trentinella e Martino dal primo minuto come novità in una sorta di 4-4-2 inedito fino ad ora per i giallorossi, schieramento speculare per gli ospiti

12′ padroni di casa che dopo i primi passaggi a vuoto passano al 4-3-3, e prima azione pericolosa: Chiodo si accentra e trova Trentinella, palla sul fronte sinistro per Mandarano che impatta male vanificando l’azione

17′ punizione guadagnata da Bernardi al limite dell’area, Colosimo calcia di poco sopra l’incrocio

21′ dopo un lungo conciliabolo in campo, che porta a 3 ammonizioni per proteste varie tra giocatori, il Sambiase passa in vantaggio: cross dalla sinistra teso di Colosimo, sul palo opposto si avventa rapace Bernardi che di testa sigla l’1-0

24′ Colosimo guadagna il fondo e cerca di sorprendere Stillitano sul suo palo, conclusione però agilmente addomesticata

45′ serie di rimpalli in area dopo l’angolo del Soriano, il pallone scivola di poco a lato calciato da Figliomeni

46′ Trentinella serve sulla corsa Bernardi, tentativo di servizio teso sul primo palo dove Stillitano anticipa Colosimo al momento del tap in

SECONDO TEMPO

10′ palla persa a centrocampo da Colosimo, ripartenza condotta da Figliomeni per Dezai che trova sbilanciata la difesa e vincendo un rimpallo in area si presenta davanti a Iozzi siglando in diagonale il pareggio

16′ Iozzi provvidenziale su colpo di testa di Romeo successivo ad un calcio d’angolo

20′ Fioretti scambia al limite dell’area ma conclude a lato

22′ il Soriano reclama un rigore per fallo su Dezai, gioco fermo tra espulsione di Bernardi per un fallo a palla lontana e rosso diretto anche ad un elemento della panchina dei rossoblu

34′ Soriano con una sola punta e rintanato nella propria area, e così il Sambiase cerca l’episodio che arriva un minuto dopo: atterrato in area Fioretti da un difensore scivolato a terra, dagli 11 metri si presenta Gaudio con Stillitano che manda la palla sulla traversa e si scontra sulla palla vagante con l’avversario che provava a ribadire in rete

42′ Romeo e Bellia per proteste trovano il rosso diretto dopo un nuovo parapiglia sorto davanti la panchina ospite dopo un fallo su Trentinella

47′ Trentinella guada un calcio da fermo fuori dall’area, e lo stesso numero 10 piazza il pallone sotto il sette dove Stillitano non può arrivare

51′ Fioretti controlla in area ma la girata termina debole tra le braccia del portiere

Più informazioni su